Skip to main content

Consigli per i fotografi che vogliono aumentare i clienti



Si sa, trovare lavoro come fotografo non è una cosa semplice, ce ne sono troppi, tanti, molta concorrenza, molti professionisti del settore, tutti scattano foto.

cerco-lavoro-fotografo

Se ami particolarmente la fotografia, sei giovane o con un sacco di esperienza potresti provare a cercare lavoro sfruttando internet.

Cercherò quindi di darti consigli e idee su come promuovere te stesso e le tue foto, book di modelle, lavori vari etc.

Prima di sfruttare internet per cercare lavoro come fotografo però hai bisogno di una pagina o di un sito che sia facilmente consultabile e ricco di fotografie scattate da te. Foto originali con tanto di marchio che presenta il tuo nome.





Prima di iniziare a pubblicizzarti ti serve un sito o una pagina web, anche social

A Costo Zero.

Se non vuoi investire denaro su di un sito le strade da seguire gratuitamente sono queste.

Flickr:  ( By Yahoo) E’ un famoso portale ricco di foto scattate dagli utenti, alcuni amatoriali, alcuni professionisti che ti permette di creare un proprio profilo personale ricco di immagini caricate direttamente dal tuo computer. Puoi anche vendere le tue foto, leggi qui!

sara-manna-flickr

Gli altri utenti ti possono seguire, condividere le tue foto, contattarti, cercare le foto in home per parole chiavi e fare tutte quelle cose social alle quali ci ha abituato Facebook.

thumblr fotografi

Tumblr: Stessa cosa ma più simile a Twitter e instagram. La cosa bella qui è che puoi personalizzare il layout della tua pagina personale o profilo. Avrai un profilo tipo www.tuonome.tumblr.com . Possono cercare le tue foto dalla home, seguirti, condividere etc etc.





instagram-foto

Instagram: Come tumblr.com ma accessibile in maniera piena solo da smartphone. Ma se non si è registrati non si possono cercare foto e navigare il sito, sui primi due sopra invece si. Diventi popolare se ti seguono molti amici e se sei già su Facebook con un numero alto di amici.

deviantart

Di social e directory web per fotografi comunque ne esistono a migliaia tra i quali DeviantArt, ma a mio parere sembra una bolgia incasinata, è per artisti in generale tra cui anche ovviamente fotografi, poi abbiamo ovviamente Pinterest, molto più ordinato e alla moda, nel senso che c’è gente che ci gira, mette like, condivide etc..

pinterest-fotografie-cavalli

Quale social scegliere

Se fossi un fotografo farei:

  • Un account su Facebook ( mi aiuta a pubblicizzare meglio il tutto grazie a Facebook Ads e post in evidenza )
  • Un’altro su Tumblr, mi piace e fa comunque brodo.
  • Su Flickr, c’è da tanto tempo quindi l’utenza è maggiore
  • Instagram lo terrei sempre a portata di mano
  • Pinterest lo userei per creare delle dashboard a tema, foto natura, animali, modelle, modelli etc. Aiuta molto l’indicizzazione delle foto anche su Google.
  • Una pagina su Google Plus. Caspita, questo indicizza le foto direttamente su Google immagini, vuoi non usarlo? Le cercano tutte li le foto!
  • Infine immancabile 500px per farci qualche soldino.
  • Magari anche un canale Youtube dove pubblicare i video dei vari set durante lo shooting ( si dice così vero? )

Twitter non so se mi aiuterebbe. Credo di no, a meno che non sia un fotoreporter con foto e news sempre fresche in giro per il mondo.

Si, li farei tutti. Aggiornerei tutti gli account ad ogni scatto. Curerei tutti nel dettaglio o comunque mi affiderei a qualcuno che mi aiuti a mantenere sempre un certo stile, una certa immagine che farebbe da filo conduttore tra i vari account.

Uno in particolare

Quello che mi ha colpito maggiormente è 500px molto pulito, semplice, funzionale, ricco di contenuti ma soprattutto ti permette di vendere i tuoi scatti semplicemente e molto intuitivamente sia per chi offre che per chi cerca.

Ecco come appare il tuo profilo.

social-fotografi-500px

Ecco come appare la pagina di una singola foto in vendita.

vendere-foto-500px

Credo funzioni bene e sia una bella vetrina che farà da biglietto da visita per chiunque abbia bisogno o di un fotografo o di una o più foto.

Quindi, diciamo che abbiamo finalmente le nostre varie pagine web che possono finalmente presentare il nostro lavoro.

Possiamo quindi metterci in mostra e al giudizio di tutti.

Approfitta delle Offerte Estive Canon, Visto che ci Sei

Ho trovato per te un link ufficiale Canon dove potrai trovare tanti prodotti in promozione estiva.

Detto questo, continuiamo!

Un profilo pubblico non basta per trovare lavoro

Ovviamente uno o più profili pubblici non bastano. Anche se siamo dei geni dell’obiettivo sarà molto difficile ottenere visibilità e fans ma soprattutto richieste di lavoro.

Per ottenere richieste, ci serve andare a bussare alle porte giuste.

Abbiamo due strade:

  1. Andiamo noi
  2. Vengono loro

1) Andiamo in cerca di clienti

E’ la fase più problematica e più laboriosa, vediamo come fare e da chi andare.

Chi ha bisogno di un fotografo? Potenzialmente ognuno di noi.

  1. Promessi Sposi, matrimonio, battesimi, cerimonie
  2. Riviste giovani, magazine alle prime uscite o in fase di allestimento
  3. Giornali locali o testate importanti
  4. Modelle e Modelli o aspiranti tali
  5. Agenzie pubblicitarie
  6. Organizzatori di eventi, Associazioni
  7. Band, Cantanti, Artisti
  8. Google
  9. Tipografie
  10. Tv Private
  11. Agenzie immobiliari
  12. Agenzie turistiche, promozione del territorio
  13. Navi da Crociera
  14. Musei
  15. Gallerie d’arte e di fotografie

Come contattare queste categorie o persone che possano farti lavorare.

Bene, nel caso di matrimoni e cerimonie potremmo contattare direttamente chi organizza gli eventi come le agenzie di Wedding Planner o fare la famosa faccia tosta sulle bacheche facebook di amici e amici degli amici che vediamo con lo stato “fidanzato ufficialmente” o che comunque hanno postato foto di matrimoni civili o che vediamo in discussioni con altri amici mentre parlano di matrimonio, battesimo etc.

Insomma immagina che sclero! Tutto ciò ovviamente si può aggirare promuovendo un post ad hoc che invita a vedere i tuoi lavori sulla tua pagina Facebook, ma lo vedremo più in là.

Per tutte le altre categorie dobbiamo fare ricerche su Google e contattare i responsabili commerciali o di risorse umane delle varie agenzie, associazioni e quant altro.

Fai delle ricerche con la parola “Cerco Fotografo **tua città** ” oppure “Offro lavoro fotografo”

Cerca sui vari siti cerco/offro lavoro.

Prepariamo una bella email o un pdf ( breve, di impatto, con 5 foto più belle e con link verso il nostro profilo pubblico con scritto …vedi altri lavori… numero di telefono, email etc ) da inoltrare sulle loro mail e poi prendiamo il telefono e li chiamiamo direttamente.

Dovrai saperti vendere! ( purtroppo )

“Salve, mi chiamo Gianni Fotoclick, sono un fotografo professionista, le ho inviato una mail da consultare, vorrei propormi come fotografo per la sua agenzia, ho molti lavori da farle vedere, se è interessato potrà contattarmi quando vuole, non voglio rubarle altro tempo ma ho visto quello che fate e mi farebbe piacere collaborare con voi. E’ il mio campo e sarei davvero entusiasta di partecipare attivamente al vostro progetto. Se vi servono altre informazioni o curriculum potete chiamarmi al 328.0000000. Grazie mille, è stato un piacere, buona giornata. ”

Consiglio che ti do è quello di partire dal locale, magari vai di persona munito di tablet pieno di tue foto e sorridi sempre. Tutti cercano gente spigliata, attiva e con una grande voglia di lavorare. Disposti al sacrificio iniziale e che comunque si accontenta.

Metti le cose in chiaro ma fagli capire che all’inizio potrai anche offrirgli gratuitamente qualche set. Se piace poi si fa sul serio e chiedi i tuoi compensi.

La gavetta è importante, ti mettono alla prova, non pensare subito ai soldi ma non rischiare nemmeno lo sfruttamento. Fai tutto nero su bianco, chiedi un contrattino privato senza pretese di lavoro a tempo indeterminato perchè oggi è impossibile.

Se li tratti bene e sarai in gamba saranno loro a volerti tenere con se.

Detto questo ti starai chiedendo cosa c’entri Google in quella lista sopra. Bene ecco la risposta.

Tour virtuali all’interno delle attività commerciali.

Google suggerisce dei fotografi della zona di interesse che possano scattare foto panoramiche all’interno dei locali dei clienti che richiedono il servizio.

Maggiori info su questo link.

Passiamo al punto 2, meno laborioso ma va impostato bene!

2) Vengono loro, prepariamo l’esca

E bene si si tratta proprio di un’esca. Non per fare abboccare povere vittime da truffare ma per farci contattare da persone interessate ad avere un fotografo a vita o per un solo giorno.

Sul web chi porta visite più di tutti è sicuramente Google. Poi Facebook e il resto dei social.

Per intercettare colui che cerca per esempio “Fotografo Cosenza” l’ideale sarebbe avere un sito dove essere liberi di fare SEO, ovvero ottimizzazione per i motori di ricerca.

Quindi dovrai costruirti un sito anche con WordPress ma soprattutto avere un dominio personalizzato tipo www.tuonome.it. Farlo o fartelo fare. Se sei capace risparmi qualcosa ma se non sai come ottimizzarlo per Google rischi di fare un lavoro sprecato.

  • L’ideale sarebbe un sito + i Social + quanto segue oppure
  • Essere sui Social + quanto segue

Ancora Google

Senza un sito io farei per prima cosa la pagina su Google Local Business

  • Questo ti aiuta a farti apparire nei segnaposti delle mappe, crei una pagina business gratis dove poter caricare le tue foto, indirizzo, numeri di telefono, etc. Una scheda della tua attività commerciale. Se non hai uno studio metti l’indirizzo di casa tua! Ti arriverà una cartolina da Google con un codice per confermare che hai sede legale proprio in quella zona.
  • Se cercheranno studio fotografico cosenza per esempio, apparirà questa schermata.
  • In questo caso la “Scorpions” ha fatto bingo. E’ la prima che chiameranno se cercano un fotografo.

Ecco un esempio:

google-business-local

Se alla pagina Business ci linki il tuo sito, gli utenti verranno a vedere se sei bravo o no e ti contatteranno. Senza il sito potranno comunque vedere le foto che caricherai sulla pagina business stessa.

Ottimizzare i Social

 Ottimizzare i profili pubblici dei social trattati sopra.

Sui social si parla sempre di tag, delle vere e proprie parole chiavi che aiutano il social stesso a categorizzare i post e gli utenti a trovare ciò che cercano usando delle parole chiavi da scrivere sulle barre di ricerca di ogni social di cui sopra.

Il nome delle foto e dei profili.

Nome profilo metterei: Gianni Fotoclick Fotografo ( usa la parola fotografo )

Nome delle foto: E’ qui che si deve giocare con le “esche” o tag. Devi far prevalere nomi descrittivi e non nomi “artistici”

Se pubblichi la foto di un cavallo che corre non chiamarla “libertà” ma #corsa #cavallo #cavalloincorsa. Se il social ti fa mettere un vero e proprio nome per la foto la chiamerai “Cavallo in Corsa in riva al mare” per esempio.

Chi seguire: Segui e punta a farti seguire dagli amici giusti. Ovvero, altri fotografi, magazine famosi, magazine startup, associazioni, band e cantanti, ( sempre quelle categorie della lista sopra ) insomma segui un possibile pubblico interessato ai tuoi lavori, ti seguirà pure lui e magari ti contatterà.

Segui inoltre tutti i tuoi amici facebook e del tuo paese, città. Devi partire sempre da chi ti conosce, la gente parla e sparla. Se ti conoscono davvero è meglio. Ti suggeriranno in giro.

Sia su facebook che su altri social: partecipa alle community di appassionati di foto e alle famose 15 categorie di cui sopra.

Esclusività, la nicchia

Cerca di creare dei prodotti monotematici, per esempio se ami fare matrimoni, creati dei profili social incentrati sui matrimoni, solo foto di spose e sposi, abiti, fagli vedere che come te nessuno sa fotografare una sposa! :-)

Su Pinterest crea bacheche monotematiche. Una sulla natura che conterrà solo scatti di natura. Una di paesaggi, solo foto di paesaggi, ritratti, solo ritratti, cani? Solo foto di cani. Un patito di cagnolini potrebbe chiederti il book del suo cucciolo. Bimbi? Solo bimbi, una mamma potrebbe contattarti per un book del figlio che sottoporrà ai provini del VOLTO CHICCO, che ne so, insomma cerca di essere esclusivista.

E’ triste, lo so, l’arte è espressione, oggi ti ispira un bimbo, domani un cane e quindi hai un’insalata sul tuo profilo, tante categorie diverse ma spesso l’esclusività fa capire che QUELLO lo fai bene, ca…o ci sono 4.000 foto di cani, li sai fotografare per forza!

Il fotografo ideale che riceve contatti sul web è: in 5 parole

  1. Uno che fa solo matrimoni
  2. Che pubblica solo foto di matrimoni
  3. Che indicizza profili, sito e social per la parola Matrimonio e derivati: sposa, sposo, matrimonialista, sposarsi, oggi sposi, foto sposa, foto sposo, foto chiesa sposi, foto altare matrimonio etc.
  4. Che ha amici ( veri e virtuali ) che lo conoscono per uno che fa le foto ai matrimoni!
  5. Che quindi viene contattato o da chi si deve sposare o da chi sta organizzando un matrimonio e cerca un fotografo su Google o sui social.

A questo breve elenco, cambia la categoria e i derivati con la TUA specialità ( Foto musicisti, Ritratti Crociera, Paesaggista etc.. ) e queste tattiche funzioneranno anche per te.

Il web deve capire chi sei, se fai solo matrimoni e cerimonie ti chiamo, perchè ti trovo su internet. Se fai anche foto ai cani e hai fatto solo un matrimonio non ti chiamo perchè Google non mi porta da te e nemmeno i social.

Trovare lavoro con gli annunci, esca 2

Solo dopo aver ottimizzato il tutto e adesso che possiedi un sito, una pagina social e tutta sta roba, saprai dove mandare i tuoi possibili clienti o datori di lavoro che ti cercano sui siti di annunci.

Ce ne sono tantissimi di siti di annunci cerco/offro lavoro.

Cerca di essere presente su:

( Non annunci ma devi esserci: )

Linkedin: non un sito di annunci ma un sito/social per professionisti.

Fotolia: Vendi direttamente le foto e ti conosceranno.

Twago: ti arrivano davvero un sacco di richieste, è un sito per freelancer. Puoi mettere solo qualche annuncio, poi si paga

Siti cerco/offro:

Infojobs: inserisci il tuo curriculum e prega.

Jobrapido: anche qui, curriculum e prega, linka sempre il tuo sito e i social dove sei se te lo permettono

Injob: ancora cerco/offro lavoro

E tantissimi altri. Ma io non impazzirei.

Come trovare incarichi da fotografo a Pagamento: senza impazzire

  1. Ti serve un sito, continuo a ribadirlo perchè è uno strumento con il quale attirare chi vuoi e lo imposti come vuoi tu
  2. Ti serve essere almeno su Facebook e altri social prettamente per fotografi
  3. Devi investire in pubblicità online

Forme di pubblicità online:

Facebook: hai la tua bella paginetta, crei delle grafiche ad hoc con photoshop dove si legga bene “Devi sposarti e non hai un fotografo? Guarda se ti piacciono le mie foto” . Pubblichi la grafica come foto post sulla tua pagina, la metti in evidenza con tipo 30 euro e scegli il pubblico in base alla situazione sentimentale “fidanzato ufficialmente” oppure gente con interessi a pagine “matrimoni” “wedding planner” “tutto sposi” etc.

Quando verranno sulla tua pagina dovranno trovare: recapiti, sito, email, cellulare e tantissime foto di matrimoni fatti da te.

Stessa cosa ovviamente per le altre categorie di interesse.

Google Adwords: crei una campagna che invii visitatori da google sul tuo sito. Visitatori che cercano “fotografi matrimonialisti Roma” , “fotografi roma” etc. Costa di più ma è molto più efficace. Se non conosci Google Adwords bene lascia perdere o spenderai solo un sacco di soldi.

Conclusioni

Rischiando di cadere nell’ovvietà, e lo farò:

Un fotografo guadagna:

  1. Grazie ai privati
  2. Grazie alle aziende
  3. Vendendo foto su internet
  4. Insegnando fotografia sul proprio blog e guadagnando grazie alle pubblicità ( circuiti pay per click o inserzioni private o da case produttrici: Nikon, Canon etc. )

Tutto quello detto in questo articolo ti aiuta a cercare di intercettare privati e aziende. Ti ha suggerito siti e social che forse non conoscevi, ti ha fatto, forse, accendere una lampadina proprio adesso leggendo quel 4° e misterioso punto sulla possibilità di diventare un blogger maestro di fotografia, ti ha fatto sorridere e….

Aspetta, ma è stato davvero così o sono solo un povero illuso?? :-)

Commenta e dimmi cosa provi, fammi domande, fatti sentire, fai un pò come ti pare! :-)

Come sempre, se vuoi, posso aiutarti!

Se non hai tempo e voglia di curare l’aspetto web del tuo lavoro posso pensarci io.

Faccio questo insieme ai miei collaboratori. Fatti sentire e speriamo che consumerai molte fotocamere!